radicchio di campo sott’olio

radicchio di campo sott’olio

img_prodotti_bertoia_sito_mix_8

Radicchio di campo sott’olio

Ingredienti: cicorie a grumolo in proporzione variabile 55%, olio extra vergine di oliva, aceto di vino, sale marino, zucchero di canna, pepe nero, aglio.

 

 

 

 

 

 

Grumolo verde Lidric (o Radric) cul poc – Radic di cjamp

E’ un prodotto di nicchia, una rosellina di colore verde intenso che annuncia la primavera, si semina nei campi tra la fine di luglio e la fine di agosto per raccoglierlo si aspetta metà gennaio e i primi di febbraio, questo perché il radicchio ama il freddo, lo sopporta bene fino a -4° – 5° C, con temperature inferiori è necessaria una copertura. Da Settembre ad Ottobre

Nei campi il radicchio viene raccolto manualmente, con il “cortel” con il coltello, ed estratto con il fitone dolcissimo da mangiare con le foglie, croccanti e gustose. Ottimo gustato con semplici ricette, con le uova sode e condito con olio d’oliva o irrorato con sugo di lardo fritto, come usavano una volta.

Radicchio di campo della pianura friulana composto da 5-10 foglie di colore verde chiaro o con base biancastra,Viene venduto con parte del fittone,
localmente denominato “pòc”, della lunghezza non superiore ai 3 centimetri.

Il Lidric cul pòc presenta un grumolo di piccole dimensioni e di peso variabile da 30 a 100 g, formato da poche foglie in genere di colore verde chiaro e completo di una parte del fittone radicale, il pòc appunto. La presenza del fittone è importante non tanto per un fatto estetico, quanto perché assicura una durata superiore al prodotto.


_DSC0328_02_low